Dopo la rimozione di ernia del disco mal di schiena

GIOVANE DONNA VITTIMA DI MALASANITA'

Glicina nelle malattie delle articolazioni

Il successo della chirurgia spinale per un ernia dipende non solo su se stessi le procedure chirurgiche, ma anche su una cosa come la riabilitazione dopo l'intervento chirurgico. Lo scopo del periodo di riabilitazione di recupero. Ma dopo questo periodo, parlare di una cura completa è impossibile - le procedure di supporto sono necessarie per il resto della tua vita. Se lo scopo dell'operazione è quello di rimuovere il paziente dal dolore, il trattamento e la prevenzione delle complicanze di ernia, la riabilitazione ha i seguenti compiti: l'eliminazione.

Dal tempo di recupero avviato e correttamente compilato dal programma di riabilitazione dipende dal successo dell'operazione. Se siete interessati alla questione di sapere se v'è un unico programma di riabilitazione dopo la rimozione di ernia vertebrale, allora la risposta - sicuramente non. La scelta di metodi di recupero, la loro intensità e durata dipende da molti fattori, i più importanti dei quali sono: tipo.

Indipendentemente dai fattori di cui sopra, ci sono alcuni punti comuni di riabilitazione. Come già dopo la rimozione di ernia del disco mal di schiena, il riposo a letto rigoroso è necessario solo per i primi giorni dopo l'operazione in quel momento al paziente è vietato persino sedersi a letto.

Non appena il gonfiore delle radici nervose spinali passare, diminuire il rischio di sanguinamento, è necessario iniziare movimenti attivi immobilizzazione prolungata è associata a prognosi infausta.

Inizialmente, tutti i movimenti vengono eseguite solo in uno speciale supporto busto ortopedico prevenzione di eccessiva gamma di movimento, nonché recidiva precoce delle ernie. Dovrebbe essere indossato per almeno 3 ore al giorno, di notte - è assolutamente necessario rimuoverlo. La durata dell'uso dipende dal tipo di operazione da 2 settimane a 3 mesi.

Il tipo di corsetto e le modalità del suo utilizzo sono determinati solo dal medico. Ci sono molti metodi di riabilitazione dopo l'operazione sulla colonna vertebrale, e solo lo specialista dovrebbe scegliere quelli che si adattano a te.

Viene prescritto a tutti i pazienti senza eccezione nel primo periodo postoperatorio. Applicare antidolorifici, antinfiammatori, decongestionanti e restitutivi. Questi includono: elettroforesi e fonoforesi. Questa è una fase molto importante del recupero. Tutti gli esercizi dovrebbero essere selezionati solo da un medico-riabilitatore.

All'inizio della sessione sono monitorati da vicino, in futuro è possibile eseguirli da soli a casa. Un tipo di terapia fisica è la chinesiterapia. Questi sono movimenti dopo la rimozione di ernia del disco mal di schiena misurati che vengono eseguiti con l'aiuto di speciali simulatori ortopedici sotto la stretta supervisione di un medico.

Lo spettro dei metodi di riparazione è molto ampio, tutti hanno le loro indicazioni e controindicazioni, quindi l'approccio alla riabilitazione dovrebbe essere strettamente individuale. Dopo l'operazione di ernia viene assegnato ad una fisioterapia paziente.

La ginnastica competente creerà un carico favorevole sulla colonna vertebrale e, di conseguenza, ripristinerà completamente tutte le funzioni motorie della persona. Il medico stesso deve determinare quando fare ginnastica e quali esercizi dovrebbero essere inclusi nella terapia fisica. Per ogni paziente, viene selezionato un corso di formazione individuale, a seconda dello stato della sua salute. Quando si eseguono gli esercizi, è necessario seguire due semplici passaggi: praticare gradualmente, ma regolarmente, preferibilmente ogni giorno o almeno 3 volte a settimana.

Quali dovrebbero essere gli esercizi dopo la rimozione dell'ernia intervertebrale? Ecco alcuni esempi. Stringere entrambe le ginocchia allo stesso tempo, ci dovrebbe essere una sensazione di tensione nei glutei. Quindi prendi il PI e esegui l'esercizio con un altro ginocchio.

Posizionare i palmi sotto la testa e piegare le gambe sulle ginocchia. Facendo il ginocchio si piega molto vicino al pavimento, alternativamente - a destra ea sinistra. Tirare le braccia verso l'esterno in modo che le mani siano rivolte verso l'alto. Cerca di non strappare i fianchi dal pavimento e di raggiungere il palmo sinistro con la mano destra. Torna all'IP e ripeti con l'altra mano. Metti le mani sul petto e le gambe piegate sulle ginocchia. A causa dei tempi - alza la parte superiore del corpo in modo che non raggiunga la posizione verticale, a scapito di due - prendi il PI.

Piegare le gambe, unire i piedi e pizzicare l'oggetto tra le ginocchia, ad esempio - una palla o una bottiglia di plastica. A scapito dei tempi - impasta forte l'oggetto, a spese di due - rilassati. In alternativa, premere sul pavimento su cui si sdraia, quindi rilassarsi.

Dopo questo esercizio è necessario premere il pavimento con le mani. Allargare le braccia lateralmente, inspirare, abbracciare il ginocchio sinistro piegato all'altezza del ginocchio e sollevare la testa verso l'alto. In espirazione - prendere PI. Allargare le gambe ampiamente, piegandole sulle ginocchia. Sollevare la parte anteriore del corpo e cercare di raggiungere le ginocchia con le mani.

Collegare i palmi al petto e strizzarli con forza, dopo il rilassamento e ripetere ancora, mentre si modifica l'altezza della posizione del palmo. In caso di inalazione - allungare, mentre si estende lungo il corpo della mano, spingendo i piedi verso se stessi. All'espirazione - rilassati. Un buon esercizio dopo aver rimosso l'ernia intervertebrale è una "bicicletta", è possibile eseguire ogni piede separatamente.

IP - se il paziente si trova sul fianco destro, la mano destra per mettere sotto la testa, e la sinistra poggia sul pavimento:. Fai un respiro e alza il piede sinistro, dopo la rimozione di ernia del disco mal di schiena espirazione - rilassati.

Dopodiché, dopo la rimozione di ernia del disco mal di schiena dall'altro lato e fallo anche con l'altra gamba. Metti le mani sotto il mento, allinea le gambe, solleva l'una o l'altra gamba alternativamente. Mettere le mani sul mento, raddrizzare i gomiti ai lati. Piedi magra sul pavimento, gambe dritte sulle ginocchia. Quindi sollevare le ginocchia, mentre si sforzano i glutei. Accetta PI. Tirare il ginocchio destro verso il gomito destro, quindi il ginocchio sinistro verso il gomito sinistro.

Piegando la gamba destra nel ginocchio, fare un giro della testa in modo che guardi attraverso la spalla sinistra sul tallone destro. Ripeti l'esercizio con l'altro lato. Esercitare con una sedia - tirare la gamba dritta e metterla su una sedia, inclinando il corpo, piegare la gamba. Fai gli esercizi con l'altra gamba. Una vacanza must-do, se la sensazione di stanchezza o dolore.

Nei primi giorni. Il paziente deve informare l'insorgenza di dolore in posizione supina, debolezza nelle gambe e dopo la rimozione di ernia del disco mal di schiena il calore. E 'necessario individuare le complicanze post-operatorie.

I pazienti. Dipende dalla condizione del paziente, che è sotto la supervisione di un medico. Inizialmente si tiene ogni possibili interventi terapeutici, e quando falliscono, i pazienti offerto il trattamento chirurgico. Ci sono timori per il loro futuro, la paura di spendere la mia vita in una sedia a rotelle. Pertanto, senza eccezione, metodi di riabilitazione includono il recupero psicologico dopo la rimozione di un ernia del disco, il ritorno della persona la gioia della vita.

E per questo è necessario fissare un obiettivo e raggiungerlo. In primo luogo, l'azione. L'attività fisica non solo per uscire da pensieri spiacevoli e le previsioni cupe, ma ripristina anche il tono muscolare, che dipende dallo stato dello scheletro spinale.

Set per tornare alla vita normale è rinforzato da impatto fisico. A tale scopo, un massaggio eseguito dopo la rimozione dell'ernia vertebrale per stimolare i processi metabolici a specifici gruppi muscolari. Esso utilizza farmaci che vengono introdotte da elettro e fonoforesi. Farmaci forniscono il recupero del tessuto muscolare, promuovendo miociti metabolismo. Eppure, la condizione più importante, e anche il motto per convalescenti sono esercizi e dopo la rimozione del ernia del disco, che fanno sentire come un essere dopo la rimozione di ernia del disco mal di schiena completo.

Esercizio dovrebbe essere dosato. E 'importante dispensare il carico. Particolarmente pericoloso in termini di complicazioni di traffico sulla torsione della colonna vertebrale: trasforma il carico.

Come risultato di questo recupero sta costringendo rinviata a tempo indeterminato. Inoltre, v'è la possibilità di recidiva di ernia, anche dopo discectomia classica quando entrambi i dischi vengono rimossi vertebre adiacenti. Dopo due mesi, è necessario passare agli esercizi di potere, perché senza di loro non c'è progresso. Tutti gli esercizi precedenti sono considerati una fase preparatoria essenziale, dopo la quale inizia la ginnastica efficace.

Quando si esercita a scopo di riabilitazione non deve cercare al livello di maestro di sport, dopo la rimozione di ernia del disco mal di schiena le prestazioni del carico a livello del terzo scarico solido garantisce un risultato perfetto. Lo scopo di fare gli esercizi è lo stesso: ridurre il carico sulla colonna vertebrale, ridistribuendolo ai muscoli della schiena. Tipicamente, la riabilitazione dopo la rimozione di ernia spinale conduce non solo al pieno ripristino della capacità di lavorare, ma ha un sacco di qualità positive.

A causa dell'addestramento regolare, non solo viene rinforzato il tessuto muscolare, ma anche i tendini, specialmente nelle aree di unione delle vertebre. Non sorprende che una persona, dopo essersi curvata dopo un allenamento di riabilitazione, corregge la sua postura. Questi sono esercizi obbligatori che sono necessari per tutti.

Per consolidare i risultati e ulteriori progressi, vengono utilizzate tecniche autoriali. Prima di procedere con la loro implementazione, è necessario consultare il medico curante.

Gli esercizi di ginnastica. Tuttavia, l'attività fisica senza carico aggiuntivo è obbligatoria.