Riduzione della flessibilità articolare

La Flessibilità

Scapola destra mal di ruotare il collo fa male

Le donne, anche per la presenza di una minore massa muscolare, quindi meno tono, presentano generalmente una maggiore mobilità articolare dei maschi. Metodo balistico ove il muscolo agonista, contraendosi rapidamente, tende ad allungare il muscolo antagonista. Si riscontra nei movimenti ampi di slancio degli arti sui vari piani spaziali.

È il metodo meno efficace in quanto i fusi neuromuscolari frenano il movimento facendo contrarre il muscolo sottoposto a stiramento nel finale del movimento, proprio nella fase più importante. Contrazione lenta del muscolo agonista e conseguente lento stiramento del muscolo antagonista. È un metodo migliore del precedente ma non ottimale. È il metodo più efficace. Il motivo per cui si dovrebbe scegliere un metodo di allungamento rispetto ad un altro si fonda su motivi di reazione fisiologica alla tensione e stiramento dei tendini e dei fasci muscolari.

I fusi neuromuscolari, posti in parallelo tra le fibre muscolari, hanno un ruolo importante nel mantenimento della postura in quanto garantiscono il tono ottimale dei muscoli della statica. Come risposta il muscolo stirato si contrae riflesso miotatico fasico 2 mentre il suo antagonista si rilascia fenomeno della inibizione reciproca 3.

Questo permette di evitare un ulteriore riduzione della flessibilità articolare allungamento. È importante tenere presente che il riflesso miotatico fasico non viene attivato quando il muscolo viene messo in tensione molto lentamente.

Gli organi tendinei del Golgi invece, posti in serie nella parte tendinea, reagiscono ad un riduzione della flessibilità articolare di tensione dovuto allo stiramento o alla contrazione muscolare producendo una inibizione della contrazione e relativo rilasciamento del muscolo stirato riflesso da stiramento 3.

Le tecniche di allungamento dinamico hanno lo svantaggio di stimolare i fusi neuromuscolari e, quindi, la risposta contrattile del muscolo proprio nella fase di stiramento. Con le tecniche di allungamento passivo, invece, grazie al lento stiramento, i fusi neuromuscolari non inviano segnali contrattili al muscolo mentre gli organi tendinei del Golgi inviano segnali di rilasciamento.

Escursione articolare possibile con le varie metodologie esempio di flessione orizzontale del braccio. Il tempo di allungamento deve essere abbastanza lungo in quanto la durata della trazione è direttamente proporzionale alla capacità di deformazione viscoelastica del muscolo. Il dolore tende ad riduzione della flessibilità articolare la muscolatura in quanto eleva, per via riflessa, il tono muscolare. Questo permette un maggiore rilassamento della muscolatura.

Il forte accumulo di acido lattico e la deplezione delle riserve energetiche provocano un irrigidimento della muscolatura ed una soglia di risposta più alta dei meccanismi di difesa allo stiramento. Diversi studi hanno evidenziato che lo stretching passivo, eseguito in fase di riscaldamento, influisce negativamente sulle prestazioni che richiedono impegni di forza rapida velocisti, saltatori, ginnasti, ecc. Si potranno superare inserendo periodicamente nuovi esercizi e ulteriori modalità di esecuzione anche di tipo non passivo.

Tribastone — integrata S. Anderson B. Note al testo 1 Propriocettori: recettori sensibili agli stimoli prodotti dai mutamenti riduzione della flessibilità articolare. Comandano la contrazione e la regolazione del tono muscolare.

Occorre infatti percepire la tensione ed il rilassamento del muscolo. Inoltre va eseguito sempre in maniera lenta, uniforme e controllata in tutte le fasi del movimento. Fase 1: ricercare la posizione di massimo allungamento in secondi. Fase 2: mantenere la posizione di massimo allungamento per secondi. Evitare irrigidimenti e dolore acuto.

Fase 3: ritornare alla posizione iniziale in sec. La metodologia del P. Infatti, basta un errore di esecuzione per rischiare di incorrere in un trauma muscolare es. Pertanto questa tecnica va riservata solo per casi e situazioni particolari ove la scarsa mobilità di una articolazione risulta particolarmente determinante nel condizionare negativamente il gesto atletico. Usata molto nella riabilitazione, della metodica del P. La particolarità che la distingue dallo stretching classico è soprattutto la contrazione isometrica che va effettuata prima dello stiramento.

Questa azione viene riduzione della flessibilità articolare col fatto che la contrazione fa scattare il meccanismo di riflesso da stiramento che permette un ulteriore rilassamento del muscolo, quindi riduzione della flessibilità articolare di maggiore estensibilità. Fase 1: andare n posizione di allungamento in sec. Riduzione della flessibilità articolare 2: effettuare una contrazione isometrica di sec.

Fase riduzione della flessibilità articolare rilasciare i muscoli contratti per sec. Fase 4: andare di nuovo in posizione di massimo allungamento in sec. Fase 5: mantenere la posizione di massimo allungamento per sec. Fase 6: ritornare alla posizione iniziale in sec. Esempio di applicazione del metodo P. Simile al P. Contract Relax Agonist Contract differisce essenzialmente nella fase finale di riduzione della flessibilità articolare.

Anche in questo caso è riduzione della flessibilità articolare la presenza di un esperto che collabori nella contrazione isometrica iniziale dei muscoli che si vogliono allungare, e dia anche un aiuto ulteriore, nella fase finale di allungamento, alla contrazione dei muscoli antagonisti. Fase 1: andare in posizione di allungamento in sec.

Esempio di applicazione del metodo C. Devi essere loggato per inviare un commento Login. Occorre aver fatto il login per inviare un commento. I benefici psicofisici del canto sono documentati dalla scienza. E aumentano quando si padroneggia Tag: C. Ti potrebbe interessare anche:. Lascia il tuo commento.

Devi essere loggato per inviare un commento Login Hai trovato l'articolo interessante, cosa ne pensi, lasciaci un commento? Twitter Facebook Google Login. Lascia un Commento Annulla risposta Occorre aver fatto il login per inviare un commento. Newsletter Sportmedicina Iscriviti alla nostra newsletter mensile per restare aggiornato su tutte le ultime novità.

Iscriviti alla Newsletter. Rivista Sportmedicina Scopri il nostro nuovo magazine. Ultimi Articoli