Ginnastica medica in osteocondrosi della colonna lombosacrale

Artrosi Vertebrale Lombare: Come si Riconosce e al Terapia (Efficace)

Cosa mangiare articolazioni quando malati

L'osteocondrosi del lombosacrale è la malattia più comune della colonna vertebrale. La parte bassa della schiena rappresenta regolarmente carichi pesanti. Il peso del caso esercita una pressione sulla colonna vertebrale inferiore, quindi è soggetto a malattie. Un corretto esercizio dell'osteocondrosi della colonna vertebrale lombosacrale è una parte importante della terapia.

I dischi intervertebrali sono costituiti da tessuto cartilagineo, che tende a perdere umidità nel tempo. Forse riducendo la loro altezza e come conseguenza di ulteriori cambiamenti distrofici. Il tessuto affetto da osteocondrosi viene assorbito in modo peggiore, diventa duro, si espande ai lati e preme sulle terminazioni nervose.

Ci sono dolori lancinanti nella regione lombare. I sintomi di questa malattia stanno crescendo lentamente. Pertanto, l'osteocondrosi viene spesso diagnosticata nel secondo stadio. La malattia provoca una restrizione della mobilità. Quando si è seduti, si gira, si piega, sorge il dolore. Possibile dolore a breve termine, come un colpo di una corrente elettrica, che raggiunge il tallone.

Le radici nervose sono affette, possibilmente sia una diminuzione che un aumento della sensibilità della pelle. I riflessi tendinei diminuiscono, i muscoli si indeboliscono. Il trattamento per questa malattia dovrebbe essere finalizzato all'eliminazione del dolore e alla prevenzione della progressione dei processi distrofici nella colonna vertebrale.

Viene applicata una serie di misure conservative selezionate individualmente. Il neurologo si occupa del trattamento di questa malattia.

Le seguenti misure sono utilizzate per la diagnosi:. I medici prescrivono farmaci antinfiammatori con analgesici. L'elettroforesi di Caripasime è ampiamente utilizzata. Iniezione intramuscolare di diclofenac. I restanti pazienti ricevono un trattamento conservativo. Lo standard nel trattamento dell'ernia intervertebrale è la microdiscectomia. Grazie all'uso di delicate operazioni microchirurgiche, le indicazioni vengono ampliate.

Possono essere utilizzati metodi quali la nucleotomia endoscopica, la vaporizzazione laser dei dischi intervertebrali. Di conseguenza, la pressione intradiscale è ridotta, la protrusione erniaria è ridotta. Ginnastica medica in osteocondrosi della colonna lombosacrale nucleoplastica del plasma si basa sul rilascio di basse temperature insieme alla coagulazione direttamente nel disco.

Quando evaporato per mezzo di un ago introduttore, i gas risultanti vengono rimossi. La terapia fisica per l'osteocondrosi del lombosacrale è parte integrante del trattamento. La ginnastica è finalizzata al ripristino delle funzioni motorie. Ti permette di creare un forte corsetto muscolare che ti aiuterà a ginnastica medica in osteocondrosi della colonna lombosacrale il carico sui dischi. La ginnastica con osteocondrosi della colonna vertebrale lombosacrale è classificata in gruppi in base alla complessità.

Si consiglia di iniziare con gli esercizi più facili e complicare gradualmente il carico. Gli esercizi del secondo gruppo sono usati con un moderato grado di osteocondrosi, nel suo periodo subacuto, quando il dolore diminuisce. Il terzo gruppo di complessità è mostrato nel primo grado di osteocondrosi e nel periodo di recupero, quando non c'è dolore e inizia il recupero. Il quarto livello di complessità di ginnastica è mostrato al primo stadio di osteochondrosis e per la sua prevenzione, durante remissione il periodo tra la fine del periodo di ricupero e l'inizio della prossima esacerbazione.

Considerare, approssimativamente, quali possono essere gli esercizi per l'osteocondrosi della parte sacrale lombare ginnastica medica in osteocondrosi della colonna lombosacrale tre gruppi. Gli esercizi sono semplici, che possono essere fatti in età avanzata, con dolore e negli stadi finali dell'osteocondrosi lombare. Il secondo gruppo di esercizi per l'osteocondrosi lombo-sacrale sarà un po 'più difficile.

I primi due complessi sono progettati per le persone con un problema serio, il terzo richiede più sforzo fisico. Si impegna nel lavoro e la stampa, che svolge un ruolo significativo per il lombare. Naturalmente, ginnastica medica in osteocondrosi della colonna lombosacrale divisione degli esercizi in categorie è più condizionata. Tutto è determinato dallo stadio dell'osteocondrosi e dal livello generale di forma fisica. È importante consultare un medico - ti dirà quale complesso sarà utile nel tuo caso.

Offriamo di guardare un video con esempi di esercizi in osteocondrosi della regione sacro-lombare. La principale misura terapeutica, che garantisce il successo in caso di lesione distruzione dei dischi intervertebrali, è il rafforzamento dei muscoli della schiena, delle natiche e delle cosce.

Questo è il motivo per cui medici e pazienti dovrebbero prestare particolare attenzione all'implementazione obbligatoria della terapia fisica nell'osteocondrosi della colonna lombare. Puoi iniziare le lezioni solo dopo aver consultato un neurologo. Con alcune complicazioni dell'osteocondrosi, gli esercizi terapeutici possono essere rigorosamente ginnastica medica in osteocondrosi della colonna lombosacrale, o solo alcuni esercizi possono essere consentiti.

È importante attenersi rigorosamente al piano delle lezioni e non mischiare esercizi ginnastica medica in osteocondrosi della colonna lombosacrale blocchi diversi. È possibile fare terapia fisica in qualsiasi momento della giornata, la cosa principale è che dopo un pasto è passata un'ora e più.

Quando si eseguono movimenti complessi non dovrebbe ferire. Altrimenti, è un segnale per abbandonare un esercizio specifico o ridurne l'ampiezza. Per ottenere il massimo effetto della ginnastica terapeutica nell'osteocondrosi della colonna lombare, è necessario:. Per praticare la fisioterapia, è necessario un rullo spesso, che viene posto sotto le gambe inferiori durante le lezioni in posizione prona - questo rimuove il carico eccessivo dalla colonna lombare.

L'altezza del rullo deve essere tale da mantenere l'angolo giusto tra la coscia e la parte inferiore della gamba. Poiché nel periodo acuto dell'osteocondrosi, i pazienti osservano il riposo a letto, il complesso di esercizi della terapia fisica mira a migliorare la respirazione e ha un carattere generalmente forte. Viene eseguito in posizione supina sul letto se ha un materasso ortopedico rigido o su un tappeto spesso sopra il quale è posizionato un tappetino ginnico.

Sdraiati sulla schiena, piega le gambe alle ginocchia, metti un rullo sotto gli stinchi, in modo che ci sia un angolo retto tra la coscia e lo stinco. In alternativa, piegare le dita in un pugno e raddrizzare.

In alternativa, piegare e distendere le gambe all'altezza della caviglia. Sdraiati sulla schiena, la gamba sinistra è piegata al ginocchio, il piede poggia sulla superficie del letto, l'angolo tra la parte inferiore della gamba e la coscia deve essere affilato, la gamba destra è dritta e giace sul letto. Lentamente, facendo scorrere il tallone sulla superficie del letto, piegare la gamba destra nella posizione di sinistra, quindi anche piegare lentamente.

Ripeti 8 volte. Cambia la posizione delle gambe, esegui l'esercizio per l'altra gamba. La posizione iniziale di seguito PI esercita 1, allunga le braccia lungo il corpo.

In alternativa, sollevare lentamente le braccia raddrizzate dietro la testa. Esercizio PI numero 2 di questa unità. Tirare lentamente il piede destro verso il lato. Cambia la posizione delle gambe e ripeti l'esercizio per la gamba sinistra.

SP numero 1. In alternativa, raddrizzare le gambe alle ginocchia. Il lombo rimane strettamente premuto sul letto, i movimenti sono fatti solo nelle ginocchia. Sdraiati sulla schiena, entrambe le gambe piegate sulle ginocchia, i piedi poggiati sulla superficie del letto. In alternativa, stringere le gambe piegate allo stomaco. L'ampiezza dei movimenti dipende interamente dal ginnastica medica in osteocondrosi della colonna lombosacrale. Ruotare alternativamente i piedini nell'articolazione della caviglia in senso orario.

Sdraiati sulla schiena, le gambe dritte, le braccia distese, le braccia lungo il corpo, i palmi verso l'alto. Piegare entrambe le braccia al gomito - fare un respiro profondo, raddrizzarlo - espirare.

Respirazione diaframmatica per minuti: mentre inspiri, esagera l'addome il più possibile e mentre espiri, disegnalo in te stesso.

Ci rivolgiamo ad esercizi per allenare i muscoli addominali e glutei. Prima di imbarcarti su questo blocco, completa il set precedente. Durante ginnastica medica in osteocondrosi della colonna lombosacrale, sollevare lentamente l'osso sacro, appoggiandosi sulla spina toracica inferiore, indugiare per ginnastica medica in osteocondrosi della colonna lombosacrale secondo nel punto più alto e mentre si espira lentamente, scendere.

È lo stesso Inspirate profondamente, mentre espirate, sollevate lentamente la testa, tendendo i muscoli addominali. Ritorna alla posizione iniziale sull'inalazione.

Sdraiati sulla schiena, le gambe dritte, le braccia distese, le braccia lungo il corpo, i palmi rivolti verso il basso. Inspirare, espirare e filtrare i ginnastica medica in osteocondrosi della colonna lombosacrale glutei, mantenere la tensione per secondi. Rilassati, fai un respiro profondo. È lo stesso Facendo scivolare il tallone lungo il letto, tirarlo lentamente il più vicino possibile al gluteo, indugiare in questa posizione per alcuni secondi, lentamente raddrizzare la gamba.

Ripeti per l'altra gamba. Fai 8 ripetizioni. Quindi ripeti l'esercizio, ma con due gambe allo stesso tempo. Sdraiati sulla schiena, braccia distese lungo il corpo, gambe piegate alle ginocchia, sotto la tibia chiusa, in modo che rimanga un angolo retto tra la coscia e la tibia. Mentre inspiri, con le gambe appoggiate sul rullo, solleva lentamente il bacino, soffermati in questa posizione per alcuni secondi, mentre esali lentamente per tornare alla posizione iniziale.

Alzati a quattro zampe sul letto. Lentamente, facendo scorrere le mani sul letto, siediti sui talloni con le natiche. Ritorna alla posizione originale. Mettiti a quattro zampe sul letto, la colonna vertebrale cervicale è rilassata, il mento è vicino al petto, lo sguardo è diretto verso il basso.