Come spostare le vertebre della colonna vertebrale cervicale

Ernia L4-L5 o L5-S1: ecco come curarsi (consigli ed esercizi)

Semashko fatta in intervento di sostituzione

La colonna vertebrale. La colonna vertebrale è quella zona del nostro scheletro che ha lo scopo di sostenere la testa e le estremità superiore e inferiore del corpo. La colonna vertebrale è composta da una serie di vertebrele quali sono costituite da tessuto osseo e da dischi intervertebrali caratterizzati da tessuto fibroso. Queste due componenti strutturali permettono sia il sostegno del peso del corpo che la flessibilità dei movimenti. E' proprio la colonna vertebrale che ci permette, ad esempio, di fletterci o estenderci, ruotare o spostare il corpo lateralmente senza muovere come spostare le vertebre della colonna vertebrale cervicale le gambe.

La colonna vertebrale ha anche una funzione importantissima di protezione: al suo interno è custodito il prezioso midollo spinalecomponente fondamentale del sistema nervoso centrale che regola la produzione dei globuli bianchi, dei globuli rossi e delle piastrine le nostre cellule del sangue.

La colonna vertebrale dell'uomo è eretta e la sua lunghezza media è di circa 75 cm. E' costituita da 7 vertebre cervicali, 12 vertebre dorsali, 5 vertebre lombari e 5 vertebre sacrali saldate tra loro fino al coccige, che è dato da altre 4 piccole vertebre. Queste vertebre classificano la colonna vertebrale in come spostare le vertebre della colonna vertebrale cervicale parti: colonna cervicale, colonna dorsale, colonna lombare e colonna sacrale.

Le vertebre sacrali sono fuse tra loro costituiscono il coccige e scendono a formare una specie di punta finale. La colonna vertebrale è costituita da curvature che si vedono molto bene se la guardiamo di profilo.

Come spostare le vertebre della colonna vertebrale cervicale non possiamo vederla guardandoci allo specchio, ma dobbiamo necessariamente fare riferimento a un libro di testo di anatomia! La prima curva si trova a livello delle vertebre cervicali, la seconda a livello dorsale, la terza a livello lombare. Quando una di queste curve si accentua, si parla di scoliosi. La scoliosi è molto diffusa tra bambini e ragazzi ma non dovete preoccuparvi di questo, durante la crescita basterà praticare un po' di nuoto o ginnastica e cercare di stare seduti bene dritti tra i banchi di scuola.

Oltre alla scoliosi, esistono la lordosi cervicalela lordosi lombare e la cifosi dorsale. Ogni vertebra è costituita da un corpo vertebrale che varia di forma e dimensione a seconda della zona della colonna. Lateralmente al corpo sono presenti dei peduncoli vertebraliestroflessioni che sporgono verso la zona posteriore per poi convergere a formare un foro nel mezzo.

Da qui dipartono tre tipi diversi di processicomponenti ossee che contribuiscono a tenere unite le vertebre vicine e a permetterne un buon movimento. Nonostante queste caratteristiche come spostare le vertebre della colonna vertebrale cervicale, ogni vertebra è diversa, e le vertebre situate tra una zona di transizione e l'altra hanno addirittura caratteristiche a metà tra le due!

Queste due vertebre speciali sono la settima cervicale e la dodicesima dorsale. L' osso sacro invece, che si trova proprio alla fine della colonna vertebrale, ha le vertebre saldate tra loro, che diminuiscono progressivamente di dimensione fino a ridursi alla forma di un uncino. Etichette: corpo umano. Post più recente Post più vecchio Home page.